Attenzione sulla sicurezza e controllo del territorio del Trasimeno, lo chiede Peltristo

 
Chiama o scrivi in redazione


Attenzione sulla sicurezza e controllo del territorio del Trasimeno, lo chiede Peltristo all’unione dei Comuni

TRASIMENO – “Attenzione sulla sicurezza e controllo del territorio del Trasimeno”. E’ quanto chiede Augusto Peltristo capogruppo della minoranza di Centrodestra dell’Unione dei Comuni Trasimeno. Lo fa con una mozione indirizzata al presidente, al segretario e alla giunta dell’Unione.

“E’ arrivato il tempo di agire” – è scritto nel documento -, nel quale si chiede: “Sicurezza e Coordinamento della Polizia Locale, Istituzione dell’Associazione del Servizio della Polizia Locale nell’Unione dei Comuni per il controllo del territorio diurno e notturno”.

La Sicurezza è un tema importante, sentito da tutti e non si può più aspettare. “La gente – scrive Peltristo – ha bisogno di essere garantita e tutelata non solo per le strade, per i negozi, nei parcheggi ma soprattutto nelle proprie abitazioni”.

Nessuno dei Comuni potrebbe realizzarlo autonomamente. “Considerato – evidenzia il capogruppo – che i furti e gli atti vandalici nel nostro territorio non tendono a diminuire, provocando disagi, frustrazioni e ripercussioni anche a livello psicologico nei soggetti vittime di tali comportamenti ignobili, alimentando anche un senso di impotenza, rassegnazione ed insicurezza nella comunità”.

La minoranza di Centrodestra, tenuto conto che comunque il tutto rientra nelle finalità dell’Unione, con la mozione chiede al Presidente, la Giunta e Tutto il Consiglio dell’Unione del Trasimeno a: “Valutare l’istituzione dell’associazione del Servizio della Polizia Locale nell’Unione dei Comuni per avere una turnazione diurna e possibilmente notturna e adoperarsi ad ogni livello istituzionale per aumentare il numero delle forze dell’ordine in tutto il territorio del Trasimeno”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*