Chagall, il racconto svelato al cinema: domani il film “Chagall-Malevich”

A Castiglione prosegue la grande mostra con un film e una visita guidata a cura di Andrea Baffoni

Secondo evento collaterale alla grande mostra su Marc Chagall che si conclude domenica 31 marzo. La mostra e gli eventi sono organizzati da Lagodarte, che gestisce il Cinema Caporali e il percorso museale di Palazzo della Corgna e la Rocca, insieme al Comune di Castiglione del Lago, in collaborazione con Sistema Museo e con Aurora Group. “Chagall, il racconto svelato al cinema” è un viaggio alla scoperta del grande artista russo, tra cinema, arte ed enogastronomia.

Domani 23 marzo alle ore 16 al Cinema proiezione del film russo, in versione originale con sottotitoli, “Chagall-Malevich” di Alexander Mitta, con Kristina Scheiderman, Leonid Bichevin, Anatoly Beliy. «La visione del film costituisce un vero e proprio evento – sottolinea Piero Sacco, presidente di Lagodarte – in quanto la pellicola, del 2014, viene proiettata al Cinema Caporali in esclusiva nazionale, non essendo stata distribuita in Italia. Il film fu proiettato solo a Brescia nel 2016 in occasione di un’altra mostra dedicata al grande artista russo».

«Mentre la tempesta della rivoluzione infiamma la tranquilla vita di provincia di Vitebsk – si legge nella trama – Bella Chagall, prima moglie e unico e intenso amore del pittore russo, è impegnata a salvare dal baratro della depressione il suo brillante marito. La storia di amore ardente e tormentato di Bella è raccontata sullo sfondo della rivalità storica tra Chagall e il suo antipode genio, Kazimir Malevich, due figure opposte sia nel temperamento che nel modo di porsi nei confronti degli allievi; Chagall è molto attento ai propri studenti, mentre Malevich tratta loro come se fossero dei soldatini a cui deve inculcare esclusivamente l’idea dell’arte astratta. Il celebre regista russo, Alexander Mitta, dopo dieci anni di assenza dal mondo del cinema, ritorna con un capolavoro che affronta i conflitti tra i due grandi artisti russi Marc Chagall e Kazimir Malevich sullo sfondo dei primi anni del dominio dei Soviet. “Chagall-Malevich” è il primo biopic cinematografico su Marc Chagall che ritrae intensamente il mondo del pittore russo e il suo mito all’interno della storia dell’arte».

Interviene alla proiezione il critico e storico dell’arte Andrea Baffoni che introdurrà il film e al termine condurrà, per chi lo desidera, la visita guidata alla mostra di Palazzo della Corgna comprensiva della degustazione di vini Colli del Trasimeno in collaborazione con Aurora Group. La mostra “Marc Chagall. L’anima segreta del racconto” si focalizza prevalentemente sull’opera grafica dell’artista. Si può ammirare una significativa selezione di opere tratte dalla serie “Le Favole” di La Fontaine, dal ciclo “Chagall Litographe” ed infine due opere dell’artista russo raramente esposte, provenienti da una collezione privata italiana. Chagall non lavora solo con il colore e il tratto, ma con un immenso linguaggio di oggetti che costituiscono il suo “fictional world”. Spesso per le sue opere sono stati utilizzati i termini “letteratura”, “dipinto letterario” ed egli è stato definito “creatore di favole o racconti fantastici”.

Lagodarte comunica che l’ingresso, comprensivo di film, visita guidata e degustazione costa 18 euro (15 per i residenti a Castiglione del Lago): solo il film costa 10 euro intero e 8 ridotto under 12 e over 65. Info prenotazioni Palazzo della Corgna (ore 10-18), piazza Gramsci Castiglione del Lago (tel 075 951099), www.palazzodellacorgna.it, www.cinemacaporali.it, e su Facebook “Mostre Castiglione del Lago”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*