Promozione turistica. Viaggio alla scoperta gemme al Trasimeno

Trasimeno. Le notizie di oggi dell'Assemblea Legislativa

Promozione turistica. Viaggio alla scoperta gemme al Trasimeno

Partita la nuova campagna video dell’Unione dei Comuni. L’Unione: “Unicità e qualità i nostri punti di forza”

E’ partita da alcuni giorni la nuova campagna video promossa dall’Unione dei Comuni del Trasimeno per veicolare soprattutto sui canali social gli aspetti più attrattivi dell’area.

Sedici brevi filmati, della durata di 1 minuto circa ciascuno, dedicati agli otto comuni dell’Unione (Castiglione del Lago, Magione, Città della Pieve, Panicale, Passignano, Piegaro, Tuoro sul Trasimeno e Paciano) e alle loro peculiarità.

Telecamere dunque accese sui migliori volti di questo territorio e che insieme lo rendono unico.

I video vogliono offrire la possibilità, anche a distanza, di godere di luoghi incantevoli, apprendere aneddoti e chicche insolite che spesso sfuggono all’attenzione dei turisti, se non degli stessi residenti.

“Questa campagna – spiegano dall’Unione – è parte di un’azione promozionale più ampia, voluta dall’Ente, ed in particolare dall’Area Turismo, che prevede la realizzazione di una comunicazione strategica e integrata, attraverso l’utilizzo dei social media, al fine di promuovere la destinazione turistica Trasimeno ed i suoi principali eventi e manifestazioni. E qualificarla come attrattore turistico caratterizzato da elementi di unicità e qualità: posizione centrale, numerosità di attrattori culturali, attività outdoor e qualità della vita, territorio rappresentativo del made in Umbria”.

I video sono e saranno condivisi sulle pagine social (Facebook e Instagram) dell’Unione dei Comuni: https://www.facebook.com/iltrasimeno/ ; https://www.instagram.com/il_trasimeno/ Sul sito di informazione turistica dell’Unione : https://trasimenoapp.com/video/

E sul canale YouTube dell’Unione https://www.youtube.com/channel/UC6PUA9toWZZI2vS8wCmBs7A

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*