Un contributo per supportare la permanenza a casa degli anziani non autosufficienti

Palazzo della Corgna

Un contributo di 400 euro mensili per sei mesi per supportare la permanenza nei rispettivi domicili delle persone anziane non autosufficienti a partire dai 65 anni. Il Comune di Castiglione del Lago informa la cittadinanza che è possibile presentare domanda per l’erogazione del contributo, per tutti i residenti nella zona sociale numero 5 del Trasimeno, entro il prossimo 30 novembre.

L’obiettivo dell’avviso è quello di contribuire a garantire il livello di qualità della vita delle persone anziane non autosufficienti favorendone la permanenza presso il proprio domicilio. Sono destinatari del contributo le persone anziane a partire da 65 anni in condizione di non autosufficienza certificata (handicap con connotazione di gravità ai sensi dell’art. 3, comma 3, della L. n. 104/92 e/o invalidità Civile riconosciuta.

Possono accedere al beneficio anziani non autosufficienti residenti nella Zona Sociale n. 5 del Trasimeno che alla data della presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti: siano beneficiari della L.104/92 (handicap con connotazione di gravità ai sensi dell’art. 3, comma della l.104/92) e/o titolari di invalidità civile al 100% con indennità di accompagnamento; non abbiano più di due ADL (Activities of Daily Living) conservate, certificate dal medico di medicina generale; siano in carico al sistema di cure domiciliari sanitarie, condizione certificata dal medico di medicina generale. Inoltre, limitatamente al periodo di erogazione del beneficio, se riconosciuto: rinuncino a presentare domanda di inserimento nella lista di attesa per l’ingresso in struttura residenziale; nel caso in cui siano già presenti in lista d’attesa, rinuncino al mantenimento della posizione in graduatoria; nel caso in cui sia stata già presentata domanda di valutazione alla data di pubblicazione del presente bando, rinuncino all’inserimento in lista. Qualora in corso di fruizione del beneficio si verificasse la modifica o il venir meno di uno dei requisiti o il decesso del beneficiario, occorrerà darne tempestiva comunicazione all’Ufficio della Cittadinanza referente, che provvederà ad informare l’ufficio di Piano per consentire l’immediata interruzione del beneficio stesso. In questo caso l’Ufficio di Piano provvederà a scorrere la graduatoria fino ad esaurimento fondi ogni qualvolta si verifichi tale situazione.

L’entità dell’intervento riconosciuto all’anziano non autosufficiente è pari ad euro 400 mensili per 6 (SEI) mesi, con erogazione mensile, fino ad esaurimento dei fondi. La domanda per l’accesso all’intervento deve essere presentata compilando l’apposito modello reperibile nel sito internet istituzionale del Comune di Castiglione del Lago (www.comune.castiglione-del-lago.pg.it) o direttamente presso l’Ufficio della Cittadinanza del Comune (tel. 075 9658239). Per ulteriori informazioni rivolgersi alle Assistenti Sociali dell’Ufficio della Cittadinanza del Comune di Castiglione del Lago in piazza Gramsci, 1 (tel. 075 9658239).

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
25 + 4 =