Al Cucinelli di Solomeo con I Solisti Aquilani

Al Cucinelli di Solomeo con I Solisti Aquilani

Al Cucinelli di Solomeo con I Solisti Aquilani
Proseguono i Family Concert dedicati al rapporto tra la musica e le altre arti

I Solisti Aquilani, diretti da Orazio Sciortino, insieme al violinista Piercarlo Sacco e all’attore Roberto Recchia, saranno i protagonisti dell’appuntamento di domenica 17 marzo, alle 17.30 al teatro Cucinelli di Solomeo, nell’ambito della stagione concertistica degli Amici della Musica di Perugia e della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli.

In programma la favola musicale per violino, narratore e archi La Gattomachia, dello stesso Sciortino, e la Minimax Repertorium fur Militarmusik di Paul Hindemith.
«Due opere – come sottolinea Fabio Ciofini, direttore artistico del Cucinelli – legate da un approccio ironico e parodistico. Composta nel 2017 per il Teatro alla Scala, la Gattomachia rilegge l’originale poema seicentesco di Lope de Vega, reinterpretando la storia di un triangolo amoroso tra gatti, tra citazioni e brani à la manière de. Il Minimax di Paul Hindemith, Repertorium für Militärmusik, è nato per il Festival di Donaueschingen nel 1923, come parodia delle musiche militari che Hindemith stesso aveva eseguito, come batterista, durante la Grande Guerra».

 

Al Cucinelli di Solomeo con I Solisti Aquilani

“La Musica e le Arti: La danza”. Proseguono i Family Concert
Sabato 16 marzo – con un doppio spettacolo alle 16.30 e alle 18 al Teatro della Sapienza di Perugia – proseguono anche gli appuntamenti con i Family Concert della Fondazione Perugia Musica Classica, dedicati quest’anno all’interdisciplinarietà delle arti e al rapporto della musica attraverso i secoli con altre forme espressive.
Protagonista sarà il corpo in movimento, con La Danza: musica di Tetraktis Percussioni (Gianni Maestrucci, Laura Mancini, Leonardo Ramadori e Gianluca Saveri) ai quali si unisce la coppia di danzatori Debora Renzi e Mattia Maiotti (2Mad Collective).

Per informazioni e biglietti: perugiamusicaclassica.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*