Domenica al Trasimeno torna la manifestazione con le storiche Fiat 500

11° edizione della manifestazione organizzata da Luciano Dentini

raduno_Fiat_500_edizione_2017
raduno_Fiat_500_edizione_2017

Domenica al Trasimeno torna la manifestazione con le storiche Fiat 500 – Partiranno da Montebuono di Magione, ritrovo ore 8.30, le Fiat 500 che parteciperanno alla 11° edizione del Raduno del Trasimeno, iniziativa prevista per domenica 13 maggio. Il programma della manifestazione, ideata e organizzata con passione da Luciano Dentini, fiduciario lago Trasimeno Fiat 500 club Italia, prevede il passaggio dei mezzi all’autodromo Borzacchini di Magione. Poi, i mitici “cinquini”, procederanno per il giro turistico lungo le strade del lago Trasimeno.

Cristina Tufo, assessore attività produttive e turistiche comune di Magione

«Una manifestazione importante – commenta Cristina Tufo, assessore alle attività produttive e turistiche del comune di Magione – perché unisce il piacere di poter apprezzare queste storiche automobili alla promozione turistica dei nostri territori e alla conoscenza dei piatti tradizionali presenti nel menù del pranzo».

la manifestazione vuole essere un mezzo di promozione dei luoghi, dei personaggi e della storia del territorio

Come ogni anno l’iniziativa è dedicata ad un personaggio che ha svolto un ruolo di particolare rilievo nella comunità magionese. Per questa edizione la scelta è caduta sull’imprenditore Nazareno Carrozza deceduto in un tragico incidente negli anni Novanta ma ricordato per le sue capacità imprenditoriali che lo videro all’avanguardia nei settori del riscaldamento e dell’idraulica.
Nelle intenzioni di Luciano Dentini la manifestazione vuole essere un mezzo di promozione dei luoghi, dei personaggi e della storia del territorio come dimostra il depliant che viene inviato a tutti i club legati alla mitica utilitaria italiana. Ricordi della giovinezza, eventi del presente, storie del territorio, monumenti. fino alle ricette tipiche vengono così messi a conoscenza dei partecipanti e delle loro famiglie.


guarda anche video edizione 2017

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*