Polizia locale Magione. I ringraziamenti del Comune in occasione della festa del patrono San Sebastiano

 
Chiama o scrivi in redazione


Comandante_Mario_Rubechini

Polizia locale Magione. I ringraziamenti del Comune in occasione della festa del patrono San Sebastiano

La giornata del Santo patrono della Polizia locale italiana, San Sebastiano che si celebra il 20 gennaio è l’occasione per l’amministrazione comunale di Magione, nella persona del vicesindaco con delega alla sicurezza, Massimo Lagetti, per ringraziare la nostra Polizia locale per “l’importante ruolo svolto in questo anno in cui ai già numerosi impegni lavorativi si è aggiunta la necessità di una costante presenza per far fronte alle richieste legate all’emergenza sanitaria da Cavid19.”

“I compiti che si trovano ad assolvere – prosegue – in quanto pubblici ufficiali, sono caratterizzati da un impegno quotidiano per la comunità che consente di garantire sicurezza e rispetto delle regole. Regole che, in questo difficile momento, hanno visto gli uomini e le donne del nostro corpo di polizia ancora più in prima linea costantemente impegnati nell’emergenza in corso.”

Il comandante Mario Rubechini della Polizia locale di Magione

“Possiamo affermare di aver svolto e centrato gli obiettivi prioritari affidatici sia nell’attività ordinaria che in specifici settori come quello legato ai controlli finalizzati al rispetto dei divieti in vigore per contenere l’emergenza Covid19.” Afferma Mario Rubechini, responsabile dell’Area vigilanza del Comune di Magione che prosegue: “compiti che ci hanno visto particolarmente impegnati tra cui la lotta contro l’abbandono di rifiuti e l’abusivismo; la sorveglianza assidua della viabilità per garantire sicurezza stradale anche grazie alle nuove tecnologie di cui il nostro ufficio e i nostri mezzi sono stati dotati. Un ringraziamento particolare va a tutti i colleghi e le colleghe per l’impegno profuso in un anno particolarmente difficile caratterizzato anche da una carenza di personale.”

STORIA
La spiegazione della scelta di San Sebastiano patrono dei vigili urbani d’Italia la troviamo nel Breve Pontificio del 3 maggio 1957 con i quale Pio XII ha formalmente proclamato il santo martire “custode di tutti i preposti all’ordine pubblico che in Italia sono chiamati “vigli urbani”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*