La Strasimeno 2015 [GUARDA VIDEO], immagini di Claudio Burani

La 14^ edizione della Strasimeno va in archivio con un bilancio più che soddisfacente per l’organizzazione. Quella corsa domenica 8 marzo ha registrato un numero record di partecipanti: circa 1850 gli iscritti alla varie distanze con buon successo anche nel settore non competitivo.

Da segnalare il buon numero di atleti provenienti dall’estero: anche questo viene interpretato dall’organizzazione come il frutto di un impegno teso a promuovere la manifestazione in campo internazionale. Buon riscontro anche per la sezione riservata alle categorie giovanili del sabato pomeriggio nel centro storico.

Dal punto di vista meteorologico la giornata è stata bella, ma ventosa, non proprio ideale per buone prestazioni, che sono tuttavia arrivate con il record della mezza maratona stabilito dall’ugandese Ndiho (1.09.3 tempo) di assoluto livello mondiale. Buone le prove degli atleti locali che si sono confrontati con colleghi provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Nel classico giro del lago (per il quale la Strasimeno è conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo) successo di Alberico Di Cecco davanti all’ucraino Eugenii Gkyva ed a Zambelli fra le donne successo della Croata Marjia Vrajc davanti alla nazionale Sonia Ceretto ed a Geny Fratini. Le premiazioni si sono svolte al Palazzo della Corgna a Castiglione del Lago, alla presenza del sindaco Sergio Batino. Tutte le classifiche sul sito www.dreamrunners.it.

L’organizzazione ringrazia gli oltre 150 volontari che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, a cui vanno aggiunti tutti gli addetti delle forze di polizia (polizie municipali, provinciale, stradale, carabinieri).

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
17 + 14 =