Paternità, se ne parlerà al Centro di Salute di Magione il 19 e 21 marzo

Ambulatorio di Pietrafitta senza medico, Civica Piegaro sollecita ancora il Sindaco
Ambulatorio di Pietrafitta senza medico, Civica Piegaro sollecita ancora il Sindaco

Il Servizio Consultoriale del Lago Trasimeno della USL Umbria 1 ha organizzato al Centro di salute di Magione due incontri per parlare, in occasione della festa del papà, di paternità e di sostegno all’allattamento.

Il primo appuntamento è giovedì 19 marzo, dalle ore 12 alle ore 13,30, con gli studenti delle classi terze dell’Istituto Tecnico Commerciale di Magione: ragazzi e ragazze si confronteranno con la dottoressa Marina Toschi e con l’educatore Amilcare Biancarelli sul tema della paternità e delle relazioni affettive.

Il secondo incontro è sabato 21 marzo alle ore 10,30 in occasione della donazione del tiralatte elettrico che le madri e i padri che frequentano i CAN (corsi di accompagnamento alla nascita) e gli spazi di sostegno all’allattamento e al divezzamento hanno acquistato per il servizio, anche attraverso la vendita di vestiti, carrozzine e tutto ciò che riguarda il bambino nell’ambito dei mercatini dell’usato. Durante l’incontro si parlerà di quello che offrono i servizi sanitari della USL Umbria 1 in tema di sostegno all’allattamento e alla maternità e alla paternità, oltre che di genitorialità in un nuovo contesto sociale ed economico che pone numerose difficoltà anche nel conciliare il lavoro con la famiglia e in cui diventa sempre più importante il ruolo dei padri nel sostenere la propria compagna che allatta e accudisce il neonato.
Interverranno, dopo i saluti delle autorità, le madri, i padri ed i nonni, insieme alla direttrice del Distretto del Trasimeno Simonetta Simonetti, al responsabile del Centro di Salute Trasimeno nord Giorgio Fuso, alla responsabile del Consultorio dell’area del Trasimeno Marina Toschi e alla coordinatrice ostetrica Anna Mortali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*