Truffa, guida in stato di ebbrezza e furto, i Carabinieri di Cortona denunciano quattro persone

 
Chiama o scrivi in redazione


I Carabinieri della Stazione di Terontola hanno denunciato in stato di libertà un 22 enne albanese, residente in Lombardia, per truffa aggravata. Il giovane, lo scorso 19.08.2014, si presentava presso l’abitazione di un’anziana signora della Valdichiana e, spacciandosi per un incaricato dell’azienda del gas, la induceva in errore vendendole un congegno asseritamente necessario per la rilevazione di fughe di gas e facendosi consegnare la somma di euro 250, a fronte di un irrisorio valore reale dell’oggetto. I Carabinieri della Stazione di Camucia hanno denunciato in stato di libertà per furto, una 37 enne ed una 31 enne, originarie del Marocco, residenti in Valdichiana.

© Protetto da Copyright DMCA

I militari dell’Arma, allertati dal responsabile di un supermercato della Valdichiana, rintracciavano le due extracomunitarie, che poco prima avevano rubato alcuni prodotti dal predetto esercizio commerciale e si erano date alla fuga. La refurtiva veniva e recuperata restituita al responsabile dell’esercizio pubblico. I Carabinieri della Stazione di Monte San Savino hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcoolica, un 44 enne della Valdichiana.

L’uomo, il 25.10.2014, mentre era alla guida della propria autovettura, aveva cagionato un incidente stradale. Le successive analisi di laboratorio svolte presso l’ospedale “Fratta” di Cortona, hanno evidenziato che il predetto, in occasione del sinistro stradale, aveva una percentuale di alcool nel sangue di oltre 3 gr/l.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*