A mangiar bene si comincia da piccoli

All’asilo nido comunale di Magione prosegue il progetto sull’alimentazione “Che buono signor acqua”

 
Chiama o scrivi in redazione


MAGIONE – All’asilo nido comunale di Magione “Pollicino”, proseguono i divertenti incontri proposti dall’assessorato alle politiche sociali nell’ambito del progetto sull’alimentazione “Che buono signor acqua” rivolto ai genitori dei bambini frequentanti la struttura, allo scopo di promuovere un corretto stile di vita alimentare sin da piccolissimi.

A condurre gli incontri del 13 ottobre “Charly e Lola” con lettura animata del libro Mai più mangerò pomodori verdi fritti e del 17 novembre, ore 17.30, “Che buono signor acqua” con lettura del libro che ha dato il titolo a tutta l’iniziativa edito da Piemme, sarà Daniela Patumi insegnante della Scuola di cucina italiana.

«L’iniziativa  – spiega l’assessore Eleonora Maghini – vuole porre l’attenzione sulla tutela della salute sin dalla primissima infanzia. L’aumento di patologie dovute a una cattiva alimentazione sono fonte di preoccupazioni per molti genitori. Visto che gli effetti si manifestano soprattutto nell’età evolutiva, diventano fondamentali gli incontri che cercano di dare risposte adeguate per prevenire situazioni che possono sfociano in malattie vere e proprie».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*