San Michele Arcangelo, festa patrono Panicale chiude con concerto

San Michele Arcangelo, festa patrono Panicale chiude con concerto

San Michele Arcangelo, festa patrono Panicale chiude con concerto

Chiude con un concerto dedicato al Patrono di Panicale, San Michele Arcangelo, l’edizione 2015 del Festival Organistico Morettini organizzato dall’associazione culturale Pan Kaloncon la direzione artistica del Maestro Eugenio Becchetti. L’appuntamento è per martedì 29 settembre alle 21.00 nella Collegiata di San Michele Arcangeo a Panicale con il concerto per due organi “In amichevole singolar tenzone”, eseguito da Eugenio Becchetti e Alessandro Bianconi, organisti della Basilica papale di San Francesco in Assisi.


Quello che verrà presentato è un repertorio di rarissimo ascolto. I protagonisti del concerto saranno infatti due organi a canne suonati dai due organisti.
La rarità di questa esecuzione, spiega il direttore artistico e organista Eugenio Becchetti, è dovuta al fatto che è quasi impossibile al giorno d’oggi trovare chiese con due organi a canne in grado di dialogare fra di loro. In Umbria, ad esempio, è possibile eseguire questo repertorio solamente nella chiesa di Monteluce in Perugia e nella Collegiata di Collescipoli vicino a Terni.

Negli altri luoghi di culto che avevano la peculiarità di ospitare due organi “battenti” (ossia contrapposti oltre che dal punto di vista sonoro anche dal punto di vista architettonico) uno o ambedue gli strumenti sono infatti stati costretti al silenzio o peggio smantellati.

In questo caso, anticipa Becchetti, per ovviare al problema verrà affiancato allo splendido Morettini datato 1836 della Collegiata di San Michele Arcangelo un “fratello minore”: un organo positivo di piccole dimensioni ma ricco di oltre trecento canne, costruito dallo stesso Becchetti nel 1990. 


Altra particolarità della serata sarà rappresentata dal fatto che i due concertisti, Eugenio Becchetti e Alessandro Bianconi, hanno conseguito il diploma al Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia sotto la guida di Wijnand van de Pol (il celebre organista di origine olandese che fra l’altro inaugurò il restauro dell’organo Morettini della Collegiata) e sono entrambi organisti della Basilica Papale di San Francesco in Assisi. Questo legame di amicizia, studio e impegno liturgico fa da catalizzatore a un’intesa musicale che certamente darà ai fedelissimi del Festival  Morettini l’opportunità di gustare al meglio delle pagine di rarissimo ascolto.  

Programma del 29 settembre:

B. Pasquini (1637-1710)
Sonata a due organi

j.K.Kerll (1627-1693)
Passacaglia
Organista Alessandro Bianconi

A. Vivaldi (1678-1741)
Concerto a due cori in La magg. RV 585
(Accomodato per due organi nella tonalità
di Fa magg. da Wijnand van de Pol)

J. Pachelbel (1653-1706)
Dal Hexacordum  Apollinis
Aria Prima – organista Becchetti
Aria Tertia – organista Bianconi

P. J. BLANCO (1750-1811)
Secondo Concerto per due organi

C. P. E. BACH (1714-1788)
Variazioni sulla “Follia” – organista Eugenio Becchetti

San Michele Arcangelo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*