Città della Pieve, infiorata vista dall’alto, percorso guidato dal Fai

Città della Pieve, infiorata vista dall’alto, percorso guidato dal Fai

Città della Pieve, infiorata vista dall’alto, percorso guidato dal Fai. Si potrà cogliere tutto il fascino dell’Infiorata vista dall’alto domenica 24 giugno a Città della Pieve.

A renderlo possibile la Delegazione Fai Trasimeno che, in occasione della tradizionale manifestazione promossa dal Terziere Casalino in onore del proprio patrono San Luigi Gonzaga, ha organizzato un percorso guidato che prevede appunto anche la possibilità di ammirare dall’alto lo splendido tappeto floreale. L’appuntamento è per le 15,30, sotto la Loggia del Duomo dei Santi Gervasio e Protasio, dove di fronte si apre il tappeto lungo oltre 270 metri, dedicato quest’anno alla musica, che ricopre l’intera Via Vannucci.

LEGGI ANCHE: Arte, storia e gastronomia, si festeggia l’infiorata

Lungo il percorso si potrà accedere ad alcuni palazzi, come quello Orlandi Cardani, che permetterà uno sguardo esclusivo dell’infiorata dall’alto. Saranno inoltre aperte le chiese di Santa Maria Maddalena, contenente un prezioso affresco del XIV e la Chiesa di San Luigi, cappella dell’ex Seminario Vescovile. Il percorso si concluderà al villino Mazzuoli, residenza storica posta lungo le mura medievali e in posizione spettacolare sulla Valdichiana, dove nei giardini sarà servito un aperitivo a tema floreale.

In mattinata si svolgerà invece l’iniziativa organizzata dalla presidenza regionale Fai Umbria, Umbria&bike e in collaborazione con Ecobike Italia, FAIbike che questa volta farà tappa sulle colline del Trasimeno con un percorso da Passignano a Tuoro.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*