Castiglione del Lago, dal 15 novembre arriverà la Carta di identità elettronica

Il formato cartaceo potrà essere rilasciato solo ed esclusivamente in casi eccezionali

 
Chiama o scrivi in redazione


Castiglione del Lago, dal 15 novembre arriverà la Carta di identità elettronica

Castiglione del Lago, dal 15 novembre arriverà la Carta di identità elettronica

CASTIGLIONE DEL LAGO – Dal 15 novembre anche a Castiglione del Lago, come già avviene in alcuni comuni umbri, scatta l’introduzione della “Carta di identità elettronica” che è l’evoluzione del documento di identità in versione cartacea. Ha le dimensioni di una carta di credito ed è caratterizzata da un supporto in policarbonato personalizzato mediante la tecnica del “laser engraving” con la foto e i dati del cittadino e corredato da elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, guilloches ecc.).

Il nuovo documento contiene un microprocessore a radio frequenza che protegge i dati anagrafici, la foto e le impronte del titolare da contraffazione: il nuovo strumento è predisposto per consentire l’autenticazione in rete da parte del cittadino, finalizzata alla fruizione dei servizi erogati dalle PP.AA.; il microprocessore è un fattore abilitante ai fini dell’acquisizione di identità digitali sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) e per la fruizione di ulteriori servizi a valore aggiunto, in Italia e in Europa.

Come previsto dalle circolari ministeriali, il rilascio di carta di identità elettronica avviene su appuntamento: la prenotazione è a cura del cittadino attraverso registrazione su apposito link del ministero, all’indirizzo: https://agendacie.interno.gov.it. In alternativa ci si può prenotare chiamando l’ufficio URP al numero 075 9658234. Per maggiori informazioni sulla carta di identità elettronica (C.I.E.) è possibile consultare il sito: http://www.cartaidentita.interno.gov.it.

Il Comune di Castiglione del Lago comunica che l’Ufficio Anagrafe, con l’entrata in vigore della C.I.E., sarà solo punto di ricezione della richiesta e non provvederà più alla stampa del documento; sarà cura dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello stato tramite il Ministero dell’Interno, spedire la nuova carta all’indirizzo indicato dal cittadino, entro 6 giorni lavorativi. I cittadini sono invitati pertanto a verificare per tempo la scadenza della propria carta, evidenziando che, il rinnovo è possibile nei 6 mesi antecedenti al suo termine di scadenza e che, le carte d’identità cartacee tradizionali già emesse, rimangono valide fino alla loro scadenza naturale.

Non potrà pertanto essere addebitata alcuna responsabilità all’Amministrazione comunale, qualora i tempi di rilascio non siano compatibili con i motivi rappresentati dal cittadino.

Nel sito del Comune si ricorda che il formato cartaceo potrà essere rilasciato solo ed esclusivamente in casi eccezionali e documentati da: certificazioni sanitarie, titoli di viaggio, partecipazione a consultazioni elettorali, concorsi o gare d’appalto. Il costo del rilascio della “carta di identità elettronica” per regolare scadenza è di euro 22, mentre il costo di sostituzione per smarrimento o furto ammonta a euro 27,50.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*