Variante Castiglione del Lago a SR 71, Assessore Chianella: “Sbloccate procedure”

 
Chiama o scrivi in redazione


Variante Castiglione del Lago a SR 71, Assessore Chianella: "Sbloccate procedure"

Variante Castiglione del Lago a SR 71, Assessore Chianella: “Sbloccate procedure”
È quanto comunica l’assessore regionale alle Infrastrutture rendendo noto che ieri sono state sottoscritte le modifiche al contratto di affidamento

“Sono state sbloccate definitivamente le procedure per la realizzazione della variante esterna all’abitato di Castiglione del Lago alla strada regionale 71 Umbro-Casentinese”. È quanto comunica l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giuseppe Chianella, rendendo noto che ieri sono state sottoscritte le modifiche al contratto di affidamento della progettazione dell’opera, per la quale la Regione Umbria ha già stanziato 7 milioni di euro.

L’assessore Chianella commenta “con soddisfazione la conclusione del lavoro che ha visto a lungo impegnati gli uffici regionali e che ha reso possibile lo sblocco definitivo del progetto”. La progettazione – ricorda – era stata avviata dalla Regione nel 2001, ma le modifiche intervenute, a partire dall’assetto proprietario dell’infrastruttura prima statale e ora regionale, e poi in numerosi riferimenti normativi e regolamentari che si sono succeduti nel tempo, si sono riflesse nelle procedure di attuazione, dando luogo ad una serie di criticità che ne hanno fin qui ostacolato la realizzazione.

Per superare questa situazione, la Giunta regionale, in accordo con il Comune di Castiglione del Lago e con la Provincia di Perugia individuata come soggetto attuatore dell’intervento, nel corso del 2014 ha confermato con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa l’interesse a procedere e a dare corso all’intervento stesso, riconoscendo tuttavia la necessità di operare alcune modifiche ed aggiustamenti, che non pregiudicano la rilevanza e la funzionalità dell’intervento a servizio del territorio interessato, con l’allontanamento del traffico pesante che attualmente attraversa l’abitato cittadino e il miglioramento dell’accessibilità e della sicurezza dello stesso centro abitato.

Ieri si è proceduto alla sottoscrizione dell’appendice contrattuale con i progettisti. A seguito di tale atto, verranno effettuate le necessarie modifiche al progetto preliminare, e poi, alla luce degli esiti di indagini geognostiche, si darà corso al progetto definitivo, che verrà presentato entro la prossima estate. Il progetto sarà sottoposto alla Conferenza di servizi per acquisire i pareri necessari e ottenere l’approvazione, indispensabile per procedere all’appalto e all’esecuzione dei lavori già dotati di copertura finanziaria.

“Questa opera – conclude l’assessore Chianella – riveste una importanza fondamentale nell’assetto viario del Trasimeno confermando l’impegno e l’attenzione della Giunta Regionale verso l’intero territorio lacustre, come dimostra anche il recente progetto di riqualificazione dell’assistenza sanitaria al centro del protocollo sottoscritto nei giorni scorsi dalla presidente Catiuscia Marini per la Regione Umbria con il Comune di Castiglione del Lago e l’Unità sanitaria locale Umbria n.1”.

Variante

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*