Piegaro, presentati i nuovi strumenti digitali per la promozione turistica

 
Chiama o scrivi in redazione


Piegaro, presentati i nuovi strumenti digitali per la promozione turistica

Museo del vetro e territorio di Piegaro più attraenti grazie alle innovative soluzioni digitali adottate in ambito turistico. Sono stati presentati questa mattina, nella Sala delle Volte dello storico Museo, i nuovi strumenti con cui Comune e Sistema Museo intendono proseguire l’opera di promozione e valorizzazione delle eccellenze territoriali. “In un’ottica di concentricità e di costante sinergia – ha spiegato l’assessore comunale al turismo Rosita Morcellini – con il contesto più ampio dell’area del Trasimeno e dei comuni che la compongono”. Anche per questo, l’incontro  odierno, è stato anche utilizzato per presentare “Trasimeno App”, promossa e realizzata dall’Unione dei Comuni.

Il primo strumento di cui si è parlato è il nuovo sito del Museo del vetro, sviluppato da “Città in internet”, risultato di un sostanziale intervento sull’architettura dell’informazione, sul restyling grafico, sulle funzionalità, finalizzato a migliorare la user experience, e con un’attenzione particolare alla fruizione dei contenuti da dispositivo mobile. L’obiettivo è anzitutto quello di migliorare i percorsi di navigazione, garantendo all’utente un’immediata reperibilità dei contenuti di interesse, quali le modalità di accesso al museo, i percorsi museali, gli eventi e le attività organizzate, ma anche le informazioni turistiche del territorio di Piegaro e tutte le notizie relative alle varie edizioni del Festival del Vetro.

Uno spazio particolare sarà dedicato all’accesso al Virtual Tour del Museo del Vetro di Piegaro: una modalità alternativa che darà al visitatore un assaggio dell’esperienza di visita dal vivo del museo.

Ma le novità digitali per il Museo non finiscono qui. E’ stato Stefano Grilli di Sistema Museo ad illustrare la progressive web app (PWA), una nuova modalità di visita a disposizione del visitatore. Attraverso la PWA, sviluppata da “Dream factory design”, sarà possibile visionare i contenuti multimediali realizzati secondo uno storytelling virtuale garantendo un’esperienza di visita unica e completa.

Strutturata per permettere una navigazione in loco e personalizzata, consentirà l’accesso a contenuti multimediali aggiuntivi rispetto alla normale visita. Sarà possibile infatti, tramite un’interfaccia visiva, scoprire i contenuti dei singoli elementi museali, grazie al mapping della foto che ne permetterà la navigazione in modo interattivo.

Infine, con l’intervento del sindaco di Castiglione del Lago Matteo Burico e dell’azienda Marketing Focus, è stata presentata “Trasimeno APP”, una nuova APP promossa e realizzata dall’Unione dei Comuni, curata dall’Assessorato al Turismo e dal Servizio Turistico Associato dei Comuni del Trasimeno, finalizzata a fornire ai cittadini e turisti un’informazione integrata e costantemente aggiornata su servizi, eventi, attività, news degli otto Comuni del Trasimeno.

La nuova APP sarà caratterizzata anche da due sezioni con notifiche push in costante aggiornamento: news ed eventi relativi agli 8 comuni dell’Unione (Magione, Paciano, Panicale, Piegaro, Tuoro, Passignano, Castiglione del Lago, Città della Pieve).                                                                                                                                                     Il rilascio della prima versione è previsto per il mese di agosto, ma l’app sarà in costante aggiornamento ed evoluzione. Tutti i contenuti sono stati realizzati in 5 lingue (italiano, inglese, tedesco, olandese e francese), ad eccezione di quelli dinamici (news ed eventi) che saranno disponibili in italiano e inglese.

“Il Trasimeno – ha dichiarato Burico – con una visione e strategia unitarie deve prepararsi al turismo del futuro. Questa app rappresenta l’inizio della svolta”.

L’incontro di oggi è stato aperto dal saluto del sindaco di Piegaro Roberto Ferricelli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*