Fratelli d’Italia per conto suo a Castiglione, Centrodestra a rischio dicono Lega e Forza Italia

Fratelli d’Italia per conto suo a Castiglione, Centrodestra a rischio dicono Lega e Forza Italia

Terrosi  (Lega) e Lodovichi (Forza Italia): inspiegabile e dannosa la fuga in avanti di Fratelli d’Italia, a rischio l’unità del centrodestra. Servono scelte condivise e che guardino all’interesse della comunità.

Prendiamo atto con stupore e rammarico del Comunicato unilaterale con il quale Fratelli d’Italia annuncia la candidatura a Sindaco di Francesca Traica vanificando il lavoro in corso in queste settimane per arrivare ad una proposta realmente condivisa e capace di rappresentare non solo l’unità del centrodestra, ma anche di andare oltre i rigidi confini di partito e raccogliere il consenso di quella larga parte della nostra comunità che, a prescindere dalle appartenenze, si sente tradita ed abbandonata da coloro che hanno amministrato Castiglione del Lago per oltre settant’anni e che non hanno saputo valorizzarne le potenzialità e le risorse, condannandolo ad un lento declino”.

Così Paolo Terrosi, responsabile Comunale della Lega e Pierina Lodovichi, coordinatrice comunale di Forza Italia. “Non intendiamo in questa sede entrare nel merito Di questa scelta, rispettabile, ma che appare oltre che aurtoreferenziale priva di qualsiasi proposta programmatica e progettuale per il territorio, ma pretendiamo rispetto: con quale coraggio Fratelli d’Italia parla di tutela delle istanze del territorio e di superamento di logiche partitiche quando, da settimane, l’unica richiesta del partito è di esprimere il candidato a Sindaco “a prescindere”? – continuano i due esponenti politici locali –  “La contraddizione tra quello che Fratelli d’Italia dice e quello che (non)fa è evidente.

Non accettiamo lezioni da un partito e da un candidato assente da alcuni anni dal confronto politico locale.” “Pur non essendo presente in Consiglio comunale, la Lega ha fatto una seria opposizione sulla stampa sui social e, soprattutto, in mezzo alla gente, come nel recente caso della raccolta firme per l’Area verde.

Da alcune settimane abbiamo anche avviato una serie di incontri sul territorio che ci porterà in tutte le frazioni perché siamo convinti che per rappresentare i cittadini prima di tutti sia necessario confrontarsi con loro.” Sulla stessa linea la Coordinatrice di Forza Italia “Da anni Forza Italia lavora con serietà sul territorio e in Consiglio comunale dove il Consigliere Comunale Pierino Bernardini è l’unico rappresentante di Centrodestra presente”

Sia la Lega che Forza Italia avrebbero pieno titolo ad esprimere un candidato a Sindaco, sia per il peso elettorale che per il lavoro svolto, ma siamo consapevoli dell’occasione storica per liberare finalmente Castiglione del Lago dal sistema di potere che l’opprime da sempre, per questo abbiamo accettato di prendere in considerazione la possibilità di sostenere un candidato Sindaco diverso, purché di alto profilo e capace di portare un valore aggiunto come candidato prima e come Sindaco poi, se Fratelli d’Italia è in grado di esprimerlo siamo pronti ad appoggiarlo, ma con un metodo condiviso e una valutazione oggettiva nel merito. Confidiamo che gli esponenti regionali e nazionali di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia sappiano trovare questa indispensabile sintesi in assenza della quale ogni partito dovrà necessariamente assumere le proprie scelte.”
Paolo Terrosi Responsabile Lega, Pierina Lodovichi Responsabile Forza Italia

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
18 × 12 =