Patrizio Vs Oliva al Teatro dell’Accademia di Tuoro sul Trasimeno

 
Chiama o scrivi in redazione


Patrizio Vs Oliva al Teatro dell'Accademia di Tuoro sul Trasimeno

Patrizio Vs Oliva al Teatro dell’Accademia di Tuoro sul Trasimeno

Al Teatro dell’Accademia di Tuoro sul Trasimeno uno dei più grandi pugili della boxe italiana, Patrizio Oliva inaugura la Stagione di Prosa, sabato 4 dicembre, alle 21 con PATRIZIO VS OLIVA.


Fonte Ufficio Stampa
Teatro Stabile dell’Umbria


Diretto da Alfonso Postiglione e affiancato da Rossella Pugliese il “campione del mondo” sale sul palcoscenico per raccontarci la sua storia e i suoi sogni, in uno spettacolo emozionante e coinvolgente.

Scorrendo la sua vita appare evidente che le sue fatiche sportive ci ricordano le gesta di un semidio. La sua determinazione a prendere a pugni, più che gli avversari, le ferite della vita, hanno reso la sua parabola sportiva ineluttabile: titoli italiani, oro olimpico, titolo europeo, titolo mondiale…

Ma nel ring aperto di un teatro, ci racconta le peripezie, le crisi, gli ostacoli che ad ogni passo, sia tu un uomo o un semidio, ti fanno dubitare, anche solo per un attimo, che il tuo destino sia già scritto.

Tra i vapori di una sauna olimpica, dove nel tempo sospeso di una preoccupante seduta, si sudano i grammi di troppo per familiare più esistenziale che fisico, tra le nuvole bianche su cui troppo presto è volato a riposare un amato fratello, ci convinciamo che Patrizio facendosi, da pugile-semidio, un semplice attore, sia il solo che può raccontare la sua storia.

O pugile, semidio e attore sono forse sinonimi?

Per accedere a teatro è necessario il Green Pass.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*