Uno, nessuno e centomila… diritti

Fino a lunedì la manifestazione organizzata per la XXVII Giornata dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

 
Chiama o scrivi in redazione


Ha preso il via questa mattina la manifestazione “Uno, nessuno e centomila… diritti” organizzata dal Comune di Castiglione del Lago, dal Circolo Didattico Franco Rasetti e dall’Istituto Omnicomprensivo Rosselli-Rasetti, in collaborazione con il Cesvol, in occasione della XXVII Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che ricorre ogni anno il 20 novembre. La “quattro giorni” castiglionese è giunta alla sua quinta edizione e prevede una serie di iniziative che vedono protagonisti alunni, studenti, genitori e docenti del territorio.

Questa mattina per i bambini della Scuola dell’Infanzia di Sanfatucchio si è tenuta, presso la libreria Libri Parlanti, la lettura psicomotoria “I colori delle emozioni” a cura di Veruska Rossi. Domani dalle 11 alle 13 Open Day alla Scuola Primaria Franco Rasetti di Castiglione del Lago, alla primaria di Sanfatucchio e in quella di Pozzuolo: si parlerà di diritti attraverso interviste, letture, visioni di film, cartelloni e riflessioni, con l’intervento delle famiglie, in collaborazione con i volontari di Emergency e di Unicef.

Sabato 19 al Teatro Cinema Caporali, in collaborazione la cooperativa Lagodarte, alle ore 16 proiezione gratuita del film d’animazione “Iqbal. Bambini senza paura” di Michel Fuzellier e Barak Payami; alle 18 proiezione gratuita del film drammatico “La sposa bambina” di Khadija Al-Salami. Lunedì 21 dalle ore 10 alle 12 gli studenti del Presidio del Volontariato “Rosselli-Rasetti” condurranno il “Gioco dei Diritti” in tutte le classi seconde della Scuola Secondaria di Primo Grado in collaborazione con Emergency.

La manifestazione vede il contributo del presidio del volontariato “Gim ch’è bulo” e dell’Ufficio di Cittadinanza del Comune di Castiglione del Lago.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*