Chiusura prima parte Isola del libro Trasimeno con Gigi Moncalvo

Chiusura prima parte Isola del libro Trasimeno con Gigi Moncalvo

Chiusura prima parte Isola del libro Trasimeno con Gigi Moncalvo

Chiusura prima parte – Con i prossimi due eventi, la prima parte dell’edizione 2023 dell’Isola del Libro Trasimeno giunge alla sua conclusione. Quest’anno, la rassegna letteraria ideata da Stefano Marri si estenderà anche nei mesi autunnali e invernali, rappresentando una novità. Entrambi gli eventi si svolgeranno presso il teatro ‘Verdi’ di Castel Rigone, a Passignano sul Trasimeno. Sabato 23 settembre alle 18, lo scrittore Gigi Moncalvo è stato ospite ospite per presentare il suo libro ‘Agnelli coltelli’, una narrazione dedicata alla famiglia Agnelli.

La domenica successiva, il 24 settembre alle 18.30, si è tenuta  la cerimonia di consegna del premio letterario Isola del Libro Trasimeno, seguita da una tavola rotonda dal titolo ‘La via del libro’. Questo evento sostituirà l’incontro precedentemente previsto con Marcello Veneziani, che è stato definitivamente annullato.

Durante l’incontro di sabato 23, Gigi Moncalvo, noto giornalista e scrittore, ha dialogato con la giornalista Donatella Milani e racconterà le vicende della famiglia Agnelli. Il suo libro ‘Agnelli coltelli’ esplora il contesto vent’anni dopo la morte di Gianni Agnelli e quattro anni dopo la scomparsa di sua moglie Marella.

Il saggio rivela la riaccensione della battaglia per l’eredità Agnelli con intensità e asprezze inaudite. I protagonisti di questa lotta sono Margherita Agnelli e John Elkann, il primogenito dei loro otto figli, attuale custode dell’Impero Agnelli, che può contare sul sostegno dei fratelli Lapo e Ginevra. Il libro offre una trama avvincente, supportata da testimonianze, ricostruzioni, indagini giudiziarie e documenti inediti, narrando una storia appassionante che svela le origini e le ragioni di una sconcertante battaglia all’interno di una famiglia frantumata in nome del denaro e del potere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*