Scoperta Ars Panicalensis e del Museo del Tulle storia di ricamo

Iniziative di 'La Trama di Anita' con la Scuola Primaria

Scoperta Ars Panicalensis e del Museo del Tulle storia di ricamo

Scoperta Ars Panicalensis e del Museo del Tulle storia di ricamo

Scoperta Ars Panicalensis –   L’Associazione “La Trama di Anita” APS, in collaborazione con la scuola primaria di Panicale e il Maestro Paolo Buzzetti, ha avviato un ciclo di lezioni presso il Museo del Tulle. Questo progetto, iniziato lo scorso mercoledì, giorno dedicato all’amore, coinvolge la IV classe ed è stato accolto con entusiasmo dai giovani studenti.

Maura Lepri e Anna Buono hanno guidato le lezioni, narrando la storia dell’Ars Panicalensis e del Tulle di Panicale. Gli studenti hanno avuto l’opportunità di ascoltare e ammirare i racconti legati al Museo del Tulle, inaugurato nel 2001, che espone le tre epoche del ricamo tipico di Panicale. La prima epoca comprende pezzi storici del XVII secolo, attribuiti alle suore del Convento Opere Pie San Sebastiano. La seconda è dedicata alla scuola di Anita Belleschi Grifoni, con numerosi pezzi ricamati esposti da lei e dalle sue allieve. La terza rappresenta l’epoca attuale, con opere come “La Corda di San Sebastiano”, donata dalle amiche del macramè di Castelgomberto.

Ai ragazzi è stata regalata una pubblicazione intitolata ‘L’AGO BALLERINO’, un racconto illustrato su Anita Belleschi Grifoni e l’Ars Panicalensis. Questo libro, curato dal Gal Trasimeno-Orvietano, vuole trasmettere la storia e la tecnica del ricamo ai bambini, con illustrazioni di Lucia Perucconi.

Francesca Caproni, Direttore del Gal Trasimeno Orvietano, sottolinea che questa iniziativa si propone di raccontare una favola realmente accaduta nel secolo scorso, trasmettendo la passione per l’Ars Panicalensis alle generazioni future. Marco Mannarelli, referente dell’Associazione La Trama di Anita APS, evidenzia l’obiettivo di diffondere e far conoscere l’arte del ricamo, trasmettendola di generazione in generazione.

Le lezioni proseguiranno ogni mercoledì pomeriggio fino al 6 marzo, coinvolgendo le ricamatrici dell’Associazione La Trama di Anita APS. Questa iniziativa, apprezzata dagli insegnanti e dalla Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Panicale Piegaro e Paciano, mira a stimolare la passione dei giovani per il territorio e le sue tradizioni, con la speranza di estendersi a più classi e plessi nel prossimo anno scolastico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*