Passignano sul Trasimeno, lavori nella galleria “San Donato”

L’Anas comunica che mercoledì prossimo, 22 aprile 2015, saranno avviati i lavori di manutenzione straordinaria del rivestimento e degli impianti di illuminazione della galleria “San Donato”, sul raccordo autostradale Perugia-Bettolle, nel comune di Passignano sul Trasimeno, in provincia di Perugia.

Per consentire lo svolgimento delle lavorazioni saranno necessarie alcune limitazioni provvisorie al transito. In particolare, da mercoledì 22 a venerdì 24 aprile sarà chiusa una corsia (marcia o sorpasso) in direzione Bettolle, con transito consentito sulla corsia libera, al fine di consentire l’esecuzione dei lavori preliminari di sistemazione della pavimentazione della carreggiata Ovest su cui verrà successivamente deviato il traffico a doppio senso di circolazione.

Successivamente sarà chiusa la carreggiata in direzione Perugia con transito consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta, fino al completamento delle lavorazioni previsto entro il 7 agosto 2015. I lavori, del valore complessivo di 3,8 milioni di euro, rientrano nelle attività dell’Anas per la riqualificazione del raccordo autostradale Perugia-Bettolle, lungo il quale sono stati recentemente ultimati alcuni interventi di manutenzione straordinaria. Prossimamente saranno inoltre avviati importanti interventi di ammodernamento anche delle gallerie “Magione”, “Passignano”, “Prepo” e “Volumni”, per un investimento complessivo di circa 13,8 milioni di euro che consentirà un sensibile innalzamento degli standard di sicurezza all’interno dei tunnel.

 L’Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*