Paciano, ecco la squadra del rieletto sindaco Riccardo Bardelli

Paciano, ecco la squadra del rieletto sindaco Riccardo Bardelli

Paciano, ecco la squadra del rieletto sindaco Riccardo Bardelli

Partita la nuova fase amministrativa anche nel Comune di Paciano. Riccardo Bardelli, confermato sindaco con il 62% per cento di voti, ha predisposto squadra ed incarichi per affrontare i prossimi cinque anni di mandato elettorale a Paciano, comune di circa 1.000 abitanti e inserito all’interno del circuito dei Borghi più belli d’Italia.

“Sono orgoglioso del nostro gruppo consiliare e della nostra giunta, abbiamo persone con esperienze professionali di alto livello, competenti e appassionate. Vogliamo imprimere a Paciano una spinta verso il futuro, attuando il nostro programma coinvolgendo tutti i soggetti che in vario modo possano contribuire a realizzare gli obiettivi”. Sono le prime parole pronunciate da Bardelli subito dopo aver assegnato le deleghe.

“In un piccolo comune come il nostro – ha poi spiegato – tuttavia le attività da portare avanti sono molteplici e pertanto oltre a scegliere la Giunta, ho ritenuto di dover attribuire ad alcuni consiglieri comunali determinate materie, in modo da contribuire alla costruzione delle decisioni che la Giunta dovrà prendere successivamente”

Questa l’esatta composizione della giunta comunale: Riccardo Bardelli, sindaco con delega a Bilancio, Tributi, Patrimonio, Protezione Civile, Vigilanza e Sicurezza; Luca Dini, vicesindaco e assessore con delega al Personale e Servizi Comunali, Sviluppo e Attività Economiche, Turismo, Comunicazione; Cinzia Marchesini assessore con delega ai Servizi Scolastici, Cultura, Spazi museali e Valorizzazione del Paesaggio.

Consiglieri comunali con materie assegnate: Massimo Banella (Lavori Pubblici e Manutenzione); Alberto Mercanti (Volontariato e Associazioni, Sport e Tempo Libero); Enrico Balestro (Urbanistica); Silvana Calcara (Servizi Sociali e Centro Storico – allestimenti e attrattività).

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*