Paciano – Serata evento su “La Pala” del Signorelli

PACIANO – TrasiMemo Arte presenta: “La Pala di Paciano”. Con la presentazione, domani sera, dell’opera del Signorelli conservata presso la Galleria Nazionale dell’Umbria, prende il via la serie di eventi estivi su arte e storia della Banca della Memoria del Trasimeno. Una serie di appuntamenti che porteranno i partecipanti ad incontrare quei personaggi che hanno lasciato al Trasimeno numerose e splendide opere d’arte. Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 1 luglio a partire dalle ore 21.00. Sarà l’occasione per osservare con un occhio esperto la cosiddetta “Pala di Paciano”, opera del Maestro Luca Signorelli, attualmente esposta alla Galleria Nazionale dell’Umbria. Sarà Cristiana Sargentini, storica dell’arte e archivista, che da anni collabora con gli uffici periferici del Ministero dei Beni e attività Culturali, ad accompagnare i presenti nella riflessione. L’iniziativa è patrocinata dal Segretariato regionale del Ministero. L’opera, restaurata da pochi anni è una monumentale composizione (347 x 265 cm) che prese vita nel 1517, sei anni prima della morte dell’artista. In esso è riprodotta un’affollata moltitudine di personaggi che occupano gran parte della tavola centrale, oltre la quale è possibile scorgere una veduta del lago Trasimeno e del castello di Paciano, raffigurato anche nella predella. Arricchiscono l’opera piccole figure impegnate in attività quotidiane sulla spianata davanti alle mura del castello. Con questa serie di eventi estivi TrasiMemo aprirà anche alle collezioni documentarie conservate nell’Archivio storico e avvierà un percorso di riscoperta delle origini di Paciano attraverso le leggende etrusche.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*