Straniero denunciato per sostituzione di persona e falsa dichiarazione

In un secondo controllo trovato dell'hashish

Picchiato dal branco a 16 anni, continuano le indagini dei Carabinieri

Straniero denunciato per sostituzione di persona e falsa dichiarazione

Il Radiomobile dei Carabinieri di Città della Pieve ha sottoposto a controllo un’autovettura con targa estera a Passignano sul Trasimeno. Il conducente, un ventottenne straniero già noto alle Forze dell’ordine all’atto dell’identificazione, ha esibito ai militari la patente di guida di un connazionale poiché la sua gli era stata revocata, dalla Prefettura di Perugia, lo scorso mese di aprile. I Carabinieri si sono accorti del tentativo di eludere il controllo e lo hanno identificato.

Subito dopo è scattata la denuncia per  “sostituzione di persona” e “falsa dichiarazione al pubblico ufficiale sulla propria identità”. In aggiunta, è stato sanzionato per essersi posto alla guida con patente revocata, con sottoposizione a fermo amministrativo del veicolo per tre mesi.

Nell’ambito del medesimo controllo, esteso anche al passeggero del veicolo, i Carabinieri hanno rinvenuto nella disponibilità di quest’ultimo anche una modica quantità di stupefacente pari a 1,0 gr. di “hashish”, occultato nella tasca dei pantaloni. Il passeggero è stato segnalato alla competente Prefettura

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*