Trasimeno Glamping, il campeggio di Sant’Arcangelo si fa “glamour”

Illustrato dall’imprenditore Van De Loo il progetto in occasione dell’assemblea pubblica organizzata dall’amministrazione comunale

Loek Van De Loo_Trasimeno_Glamping

Trasimeno Glamping, il campeggio di Sant’Arcangelo si fa “glamour”

Illustrato dall’imprenditore Loek Van De Loo, proprietario del Trasimeno Glamping Resort, il progetto di ristrutturazione del camping di Sant’Arcangelo, già villaggio Italgest, in occasione della partecipata assemblea pubblica organizzata dall’amministrazione comunale di Magione.
La struttura turistica entra così a far parte del marchio italo-olandese “Vacanze col cuore”, azienda leader nel settore del turismo open air guidata dalla Van De Loo-Scalvini che conta strutture in Italia e all’estero.
Olandese di nascita ma italiano nel cuore, Loek Van De Loo, è colui che, per primo, insieme alla moglie Chicca Salvini, ha diffuso e incentivato la crescita e il cambiamento in chiave glamour della vacanza all’aria aperta.

“Questo tipo di vacanze – ha fatto sapere l’imprenditore – è lontana dalla concezione classica di vacanza in campeggio. Le nostre strutture offrono la possibilità di un soggiorno adatto a tutti in completa immersione nella natura, con ristoranti interni in grado di offrire ottimo cibo e poi divertimenti ben inseriti nel contesto come l’acquapark o spa. Luoghi che consentono di divertirsi ma anche di poter godere una vacanza in assoluta tranquillità.”

Van De Loo ha quindi parlato di numeri di presenze garantendo anche un forte ritorno del turismo dai paesi che tradizionalmente hanno un lungo legame con il Trasimeno: Olanda e Belgio. “Turismo che favorirà anche le attività del posto” ha affermato aggiungendo che è stata avviata anche la promozione tramite la partecipazione a fiere del settore.
L’intervento di Loek Van De Loo è stato preceduto dalla presentazione del sindaco Giacomo Chiodini che nel riaffermare la grande opportunità che questo progetto rappresenta per Sant’Arcangelo ha illustrato, con numerose slide, le criticità, ma anche le possibili soluzioni di sviluppo e rilancio di una delle più affascinanti località rivierasche del Trasimeno. Era presente la consigliera comunale della frazione Vanessa Stortini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*