Il Natale a Magione si fa in una “Casa Serena”

Il Natale a Magione si fa in una “Casa Serena”

Il Natale a Magione si fa in una “Casa Serena”
Tradizionali auguri natalizi presso la residenza per anziani Zefferino Rinaldi. Consegnati gli attestati a persone e associazioni per attività organizzate per gli ospiti

MAGIONE 23 dicembre 2015 – Scambio di auguri per le festività natalizie tra gli ospiti della residenza per anziani Casa Serena Zefferino Rinaldi di Magione e i rappresentanti dell’amministrazione comunale e delle associazioni del territorio. Insieme al presidente della fondazione, Adriano Sorci, e ai consiglieri Patrizia Novello, Luca Pagani, Sergio Brozzi e don Stefano Orsini, erano presenti il vice sindaco Massimo Lagetti; Roberto Dolciami, presidente Misericordia; Matteo Giannetti, presidente Avis; Mario Mariuccini, presidente centro sociale anziani; Gianluca Cancelloni, proloco Magione.

Presidente Sorci

Un pomeriggio di festa che ha visto, alla presenza di numerosi cittadini, il presidente Sorci ringraziare con degli attestati, persone e associazioni che si sono distinte per il sostegno e le attività organizzate per favorire la vita sociale e l’integrazione degli ospiti con la comunità magionese durante l’anno.

L’ambito riconoscimento, istituito nel 2010 con delibera di giunta, è stato conferito, per il 2015, all’associazione Laboratorio Magione, rappresentato dal presidente Diego Contini, per i momenti di attività realizzati con gli anziani che hanno visto anche la presenza dei bambini della scuola per l’infanzia Giuseppe Danzetta.

Alla banda G.Biancalana, presente il presidente Enrico Cosci; al frantoio Puntabella della famiglia Fiorenzoni per aver organizzato una giornata di degustazioni di olio presso il proprio frantoio; alla proloco di Magione per la cena offerta in occasione della Settimana Magionese.

Attestato anche per il proprietario del ristorante Il Casale, Claudio Corsetti, per la gentile offerta di un pranzo a tutti gli ospiti e per il Perugia club Magione “Anonimi Perugini” che ha organizzato una grande tombolata il cui ricavato è stato donato dalla presidente Sara Cimbali, alla fondazione, in questa occasione.

Tanta solidarietà verso la struttura, collocata al centro del paese, anche da fuori Magione. È il caso dell’associazione di volontariato Anteas di Perugia la cui presidente, Maria Rita Maitini, ha ritirato l’attestato per le attività di animazione organizzate nei vari eventi.

Nel descrivere la sede della residenza come «uno dei palazzi più belli del centro storico di Magione» il presidente Sorci ha ricordato i progetti in programma per il 2016. Tra le priorità la risistemazione del grande giardino annesso all’edificio e la climatizzazione di tutte le stanze «raccomandata – ha spiegato – dal direttore sanitario».

Casa Serena è stata anche scelta dalla diocesi quale luogo penitenziale in occasione del Giubileo. Nel corso dell’anno giubilare gruppi di fedeli potranno prendere contatto con la parrocchia per potersi recare presso la struttura.

Il Natale

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
14 + 11 =