La Shoa, il Giorno della Memoria, iniziative a Castiglione del Lago

Giorno della Memoria 2020, due le iniziative al comune di Castiglione del Lago

CASTIGLIONE DEL LAGO –  Programma ricco di iniziative dedicate alla celebrazione del GIORNO DELLA MEMORIA 2015 quello curato da Lagodarte presso il Cinema Teatro Cesare Caporali, promosso e sostenuto dal Comune di Castiglione del Lago. Si comincia giovedì 22 dalle ore 20.00 in poi con il ritorno a Castiglione del Lago della cara amica Lorenza Mazzetti, per la presentazione del suo libro “Il cielo cade” Premio Viareggio 1967, edito da Sellerio, che racconterà la sua personale e drammatica esperienza di testimone dello sterminio della famiglia di suo zio Wilhelm Hainstein, cugino del più famoso Albert, intellettuale liberale, ebreo, ad opera dell’esercito nazista nel sua villa di Rignano sull’Arno nell’estate del 44. Prima della proiezione del film omonimo tratto dal libro e diretto da Andrea Frazzi, uscito in Italia nel 2000, con l’interpretazione tra gli alti, di Isabella Rossellini nel ruolo della zia di Lorenza, Nina Mazzetti Hainstain, momento clou della serata sarà costituito dall’omaggio canoro che gli alunni delle classi quarte della Scuola Primaria “Anna Frank “ di Colonnetta riserveranno a Lorenza eseguendo la canzone originale “Penny e Baby. Omaggio a Lorenza” esecuzione diretta da Loretta Torelli con la voce solista di Anita Ubertini e l’accompagnamento musicale degli Stradaperta, band romana che negli anni ottanta ha accompagnato molti successi di Antonello Venditti.

Si prosegue quindi martedì 27 gennaio sempre al Cinema Caporali a partire dalle ore 20.30 con la commemorazione del partigiano castiglionese Decio Fratini, oppositore del regime nazista, arrestato e morto nel campo di sterminino di Mauthausen, sarà ricostruita la sua vicenda alla presenza delle autorità comunali, dell’ANPI e di una rappresentanza della famigliacui sarà donata una targa ricordo. A seguire sarà proiettato il film in contemporanea nazionale “Corri, ragazzo corri” di Pepe Danquart che si ispira al best seller omonimo di Uri Orlev  racconta la storia vera di Yoram Friedman, un bambino ebreo di otto anni che,  fuggito dal ghetto di Varsavia si finge un orfano polacco per scampare alle truppe naziste. IL film sarà proposto anche alle ore 21.30 del 26, alle ore 18.00 del 27 e alle ore 17.00 del 28.

 Si conclude il giorno mercoledì 28 dalle ore 17.00 gli alunni delle classi quinti della Scuola Primaria “Franco Rasetti” di Castiglione del Lago, prima del film “Corri Ragazzo Corri”, proporranno una loro performance di pensieri e canti dal titolo suggestivo “Ricordi di luce per tessere trame di memoria”.

Durante la settimana inoltre saranno organizzate per le scuole di ogni ordine e grado proiezioni mattutine con i film selezionati e incontri presso la Biblioteca Comunale per contestualizzare le tematiche affrontate a scuola e al cinema e sarà possibile acquistare i libri a cui si ispirano le opere proposte in collaborazione con la Libreria “Libri Parlanti”.
Lagodarte s. c.

 

Visualizzazione di Giorno della Memoria 2015 - Loc con programma generale.JPG

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*