Pozzuolo Umbro celebra il fantino gentiluomo Tripoli Torrini

Pozzuolo Umbro celebra il fantino gentiluomo Tripoli Torrini

Pozzuolo Umbro celebra il fantino gentiluomo Tripoli Torrini

Domani nella prestigiosa sede di Palazzo Moretti dalle ore 18:00 è in programma l’iniziativa dedicata da uno dei più grandi fantini del ‘900 ovvero Tripoli Torrini detto “Tripolino” vincitore di 6 Palii a Siena e di 15 lance d’Oro alla Giostra del Saracino di Arezzo (record della manifestazione). Organizzata dal Comune di Castiglion del Lago (Pg) in collaborazione con l’Associazione Franco Rasetti e Libri parlanti, l’iniziativa è stata voluta per celebrare il grande fantino nato a Casamaggiore che ha scritto pagine indelebili nella storia delle due manifestazioni storiche cavalleresche.

Una carriera, quella di Tripolino, che lo ha visto protagonista anche nelle corse di cavalli che si svolgevano nelle varie località nella prima metà degli anni del ‘900.

Il programma della manifestazione, ad ingresso libero, prevede la presentazione del libro a lui dedicato dal titolo “Tripolino Fantino Gentiluomo “, libro che tra l’altro è stato selezionato come finalista al Concorso lettera città di Siena 20919 con la cerimonia di premiazione che si svolgerà il prossimo 23 maggio, scritto ed ideato dall’aretino Roberto Parnetti con la collaborazione, per la parte relativa alle sue partecipazioni al Palio di Siena, di Roberto Filiani apprezzato giornalista profondo conoscitore della storia della manifestazione senese che saranno presenti per raccontate anche i loro ricordi.

La cerimonia, coordinata da Ivana Bricca Assessore al Comune di Castiglion del Lago, prevede inoltre la proiezione dello spettacolo teatrale realizzato dagli alunni della Scuola Primaria di Pozzuolo Umbro, ideato dalla stessa Ivana Bricca ed Mariella Lepri, presentato al Centro Polivalente nel giugno 2011.

Una iniziativa da non perdere non solo per rievocare le sue gesta da “cavaliere” in Pazza del Campo a Siena o sulla lizza di Pizza Grande ad Arezzo, ma anche per la sua storia di tutti i giorni nella sua Pozzuolo dove ha abitato e lavorato anche come gestore dell’impianto di rifornimento.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*