Sport, Ventinella ha raggiunto la salvezza

Non è ancora terminata la stagione, ma il Ventinella ha già raggiunto il suo obiettivo primario la salvezza, arrivata con il pareggio casalingo di domenica scorsa contro il Castel del Piano, un vero e proprio “miracolo sportivo”, per un piccolo paese: “Sicuramente sì – racconta il presidente Leandro Lanari – anche se purtroppo qualcuno non si è reso conto, che il Ventinella in questa stagione può essere classificato direttamente dietro Perugia, Ternana, Gubbio, quelle della serie D e ora siamo ottavi in Eccellenza; il che significa di far parte di quelle squadre che sono al “top” nella nostra regione; due piccole realtà come Soccorso e Villa che in questa stagione si sono confrontate con grandi borghi, come Todi, Città di Castello, Marsciano, Narni ecc…!

Possiamo dire che è il piccolo Davide che si è battuto alla grande con i vari Golia. Tutto grazie ai giocatori, al mister, ma anche a tutti i collaboratori della società, in particolare il nostro diesse e il nostro vicepresidente; sono orgoglioso di tutto l’ambiente e di essere il Presidente di questa società”.
Una salvezza meritata quindi, e ora la chiusura con l’Angelana…

“In tutto il campionato non siamo mai stati nelle ultime cinque posizioni, quindi direi più che meritata, ora c’è l’ultima è vero, noi non regaliamo niente a nessuno, speriamo di non avere un calo di concentrazione visto che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”.

Ma il Ventinella non è stato solo prima squadra…
“Ovvio che no, siamo orgogliosi anche del nostro settore giovanile, la Juniores è stata ad un passo dai play off per salire nella regionale A1, mentre i nostri Giovanissimi hanno fatto i play off, anche se con poca fortuna, ma ci sono tanti giovani che stanno crescendo bene”.

A proposito di giovani, a breve inizierà il torneo giovanile di Ventinella…
“Sarà la decima edizione e abbiamo radunato più di 50 squadre che provengono da San Sepolcro ad Orvieto, più ovviamente quelle locali, tutto questo a testimonianza della bontà del nostro torneo e della sua qualità”.
Finito il torneo, via al Ventinella Campus…

“Sì, un centro estivo che inizierà il quindici giugno e finirà il primo agosto e che sarà aperto a tutti i bambini (maschi e femmine dai 6 ai 12 anni) dal lunedì al sabato mattina e che non sarà solo calcio, ma anche altri sport e passatempi vari”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*