Trofeo delle regioni a Gioiella, 200 piloti a caccia del titolo regionale

Trofeo delle regioni a Gioiella, 200 piloti a caccia del titolo regionale

Trofeo delle regioni a Gioiella, 200 piloti a caccia del titolo regionale In attesa del grande evento del 13 e 14 ottobre, quando il circuito internazionale Vinicio Rosadi di Gioiella di Castiglione del Lago ospiterà la finale del Trofeo delle Regioni di Motocross, vero e proprio campionato a squadre che vedrà al via il meglio dei crossisti italiani, sul crossodromo castiglionese questo week end, saranno di scena i piloti del Campionato Umbro Marchigiano delle classi Minicross, 125, Epoca per il sesto e penultimo round. Oltre a alle gare valevoli per il titolo regionale gli organizzatori hanno messo in programma anche una gara Open aperta alle classi MX1 e MX2 che ha riscosso un vero e proprio boom di iscritti. Sono infatti un centinaio i piloti provenienti da tutta la penisola che hanno colto l’occasione per testare la pista in vista della finale unica del Trofeo delle Regioni, il campionato a squadre che vedrà in gara i piloti di tutte le rappresentative regionali, ideato dal compianto Alberto Morresi, il grande dirigente ternano della Federazione Motociclistica Italiana scomparso esattamente dieci anni fa.

La gara di domenica prossima sarà l’ennesima sfida fra i piloti di Umbria e Marche che va in scena al “Vinicio Rosadi” e che vedrà al via tutti i migliori rider delle due regioni.

che gareggerà nella categoria senior, così come fra gli Junior, l’attenzione è tutta sul figlio d’arte Luca Cardaccia di Panigale. Nella categoria Debuttanti l’Umbria punta sul marscianese Denis Tamagnini, mentre fra i cadetti da segnalare il pilota di casa Matteo Profidia e nella 125 il perugino Mirko Burani

Nella classe Epoca, che riscuote sempre grande successo, l’uomo di punta umbro è l’eugubino Fausto Cerri. In questa classe dovrebbe schierarsi al via anche il portacolori del Moto Club Trasimeno e uomo simbolo del cross umbro Fausto Pelosi che vanta un ricco palmares di successi anche internazionali e, nonostante abbia abbondantemente girato la boa dei sessanta anni, gode ancora di una forma invidiabile.

Il programma della manifestazione si aprirà sabato pomeriggio con le operazioni preliminari e le verifiche tecniche, contemporaneamente si svolgeranno diverse sessioni di allenamento aperte anche ai non iscritti alla gara.

Le corse valide per i titoli si svolgeranno tutte domenica, tutte le categorie effettueranno due manche, così che il programma risulta molto intenso; si aprirà alle ore 9.00 con le prove libere e le batterie di qualifica, a seguire tutte le gare che si protrarranno per tutto il pomeriggio.

Proseguendo nella politica promozionale dell’attività di base, portata avanti dal Moto Club Trasimeno, anche in questa circostanza i costo dei biglietti è popolare:10 Euro Intero e 8 Euro il ridotto.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
8 − 6 =