Buoni spesa. sono 205 le famiglie che ad oggi hanno presentato domanda

La consegna in giorni e orari stabiliti negli uffici dei servizi sociali di via Dante Alighieri

 
Chiama o scrivi in redazione


Eleonora_Maghini

“Gli uffici cercheranno di distribuire i buoni spesa prima delle vacanze di Natale affinché le famiglie in difficoltà possano almeno contare su questo aiuto in un momento così difficile” afferma Eleonora Maghini, assessore alle politiche sociali del comune di Magione impegnata con il personale dell’ufficio competente ad avviarne la consegna.

© Protetto da Copyright DMCA

“Come già avvenuto nella prima fase dell’emergenza sanitaria da Covid19 – spiega l’assessore – il nuovo decreto del Consiglio dei Ministri, il cosiddetto Ristoro ter, ha destinato ai Comuni nuovi fondi per dare sostegno alle famiglie in difficoltà tramite un sistema di buoni da spendere per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità. Al Comune di Magione sono stati assegnati 96mila euro”.

“In poco più di una settimana – prosegue – il personale è riuscito a istruire tutte le 205 domande pervenute valutando quelle corrispondenti ai requisiti necessari per accedere ai buoni da spendere nei negozi di alimentari che hanno aderito all’iniziativa e escludendo quelle non ammissibili. Questi ultimi hanno ricevuto la comunicazione, i beneficiari potranno invece recarsi nei giorni stabiliti negli uffici dei servizi sociali per ritirarli. I buoni potranno avere un valore da un minimo di 160 a un massimo di 500 euro a seconda del nucleo familiare”.

“Abbiamo cercato di accelerare al massimo i tempi – conclude l’assessore Maghini – per poterli consegnare prima di Natale e di questo ringrazio tutto il personale coinvolto ritenendo che sia un importante ristoro per le molte persone che, in questo momento, non solo non stanno lavorando, ma, sempre più spesso, stanno ultimando gli ultimi risparmi per far fronte alle necessità più urgenti”.

I buoni spesa verranno consegnati nel rispetto delle normative nei seguenti giorni: martedì dalle 8.30 alle 14; mercoledì dalle 8.30 alle 14 e dalle 15 alle 18; giovedì dalle 8.30 alle 12.

Il bando per accedere al contributo verrà chiuso ad esaurimento dei fondo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*