La Misericordia di Magione si prepara ai festeggiamenti per il trentennale

La Misericordia di Magione si prepara ai festeggiamenti per il trentennale

Come da tradizione la Misericordia di Magione chiude le festività natalizie con una giornata di festa a cui ha partecipato anche il primo cittadino, Giacomo Chiodini. “Quest’anno – spiegano il governatore Roberto Dolciami e il vice governatore Fabrizio Alunni – la festa non ha visto l’ampia rappresentanza di Misericordie provenienti dall’Umbria e da altre regioni come negli anni precedenti.

Il motivo è che quest’anno festeggeremo il trentennale della nostra fondazione. Un importante ricorrenza che vedrà la presenza di tante nostre consorelle dal 10 al 12 luglio partecipare alle iniziative che verranno organizzate per l’occasione”.

La nascita della Misericordia di Magione fu infatti formalmente ufficializzata l’11 luglio 1990, con atto notarile alla presenza dei primi 10 soci: Fabrizio Alunni, Sergio Brozzi, Sante Cacchiata, Oscar Carlani, Simone Della Massa, Marcello Dispensa, Silvano Egisti, Giampaolo Ragni, Alfredo Soldati e Fernando Sorci. Fu così fondata la prima Misericordia in Umbria.

Tra i servizi svolti, passati dai 200 servizi sanitari effettuati negli anni 1991-92, agli oltre 3.000 degli ultimi anni: trasporto disabili, trasporto per ricoveri ordinari e d’urgenza, trasporto plasma, servizi di Protezione civile in occasioni di pubbliche calamità e servizi di pronto Soccorso. “Nella fase d’avvio la prima ambulanza – ricordano – ci fu regalata dalla Misericordia di Prato”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
23 × 16 =