Fausto Mesolella, chitarrista degli Avion Travel al Festival delle Corrispondenze

Fausto Mesolella, chitarrista della Piccola Orchestra degli Avion Travel, suonerà al Festival delle Corrispondenze di Monte del Lago venerdì 12, ore 21.30, nella piazzetta di Sant’Andrea. Un concerto in cui l’artista, oltre a rendere magica la notte del piccolo borgo di Monte del Lago con la sua chitarra, si racconterà attraverso alcuni suoi scritti: lettere e poesie.

Chitarrista d’eccezione, compositore e arrangiatore, Mesolella, dopo una carriera in cui, oltre che con gli Avion Travel, con cui collabora dal 1986, ha lavorato con artisti italiani e stranieri, realizzato colonne sonore per film, portato avanti progetti con altri artisti, ha recentemente pubblicato il suo primo disco da solista, Suonerò fino a farti Fiorire.

“La parola influenza il suono come il suono influenza la parola – ha dichiarato Mesolella in una recente intervista sul rapporto tra tra musica e scrittura. Io vengo da un territorio di composizione, il mio mestiere è scrivere musica ma non solo quella.

Ho scritto 30 anni di musica per gli Avion Travel e per tantissimi artisti italiani e molte volte le cose sono nate da una frase, da una parola da un testo e molte volte i testi sono nati da una colonna sonora già esistente. Quindi c’è una influenza reciproca tra le varie cose.

La musica deve essere il senso della parola come la parola deve essere il senso della musica. Quella è la canzone: l’unione di due sensi”.

[tabs type=”horizontal”][tabs_head][tab_title]Programma di venerdì 12 settembre:[/tab_title][/tabs_head][tab]Ore 16.00 – Piazzetta Sant’Andrea. Apertura III edizione Festival delle Corrispondenze di Monte del Lago, presentazione del Festival e idee progettuali per la prossima edizione. Saluto del Sindaco di Magione Giacomo Chiodini. A Villa Aganoor, ore 17.00, Alessandra Migliorati Università degli Studi di Perugia interverrà su Nuovi contributi sul pittore Matteo Tassi dall’epistolario con Giuseppe Vaccaj. Ore 18.00, Frammenti d’amore: le lettere tra Eleonora Albanese e Jacopo Fo. Introduce Gabriella Canova. In esclusiva per il Festival, l’artista e scrittrice Eleonora Albanese leggerà le sue personali lettere d’amore, inviate e ricevute dal suo compagno di vita Jacopo Fo. Corrispondenze private che raccontano la storia e la vita di due protagonisti della cultura italiana. Ore 19.00, L’amata. Lettere di e a Elsa Morante Edizioni Einaudi Presentazione del libro vincitore dell’edizione 2013 del premio Vittoria Aganoor Pompilj, con Giuliana Zagra Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.[/tab][/tabs]

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
11 × 21 =