Corciano, al via i lavori sulla pubblica illuminazione

Corciano, al via i lavori sulla pubblica illuminazione, in arrivo 4.935 nuovi punti luce a Led per l'efficientamento energetico

Corciano, al via i lavori sulla pubblica illuminazione

Sono partiti giovedì 30 settembre i lavori di efficientamento energetico della pubblica illuminazione corcianese.

  • Amministrazione comunale presente alla sostituzione del “primo palo”

L’amministrazione ha vissuto la circostanza come una cerimonia vera e propria, tanto che ad assistere alla sostituzione del “primo palo” erano presenti il Sindaco Betti, il Vicesindaco con delega ai lavori pubblici Lorenzo Pierotti e l’Assessore all’innovazione tecnologia Andrea Braconi. I tempi contrattuali prevedono il termine dei lavori su tutte le linee entro maggio 2022.

  • Le parole del Sindaco

Molto soddisfatto il Sindaco. “Dopo l’efficientamento energetico delle scuole, di alcuni plessi sportivi, del palazzo comunale – il suo commento – proseguiamo anche con la pubblica illuminazione. Una strada che abbiamo intrapreso con convinzione, a maggior ragione vista l’ormai inevitabile attenzione alla priorità assoluta per il nostro pianeta che è quella legata alla transizione ecologica”.

  • Vicesindaco Pierotti spiega lo scopo

Ad entrare nel merito dell’intervento, il Vicesindaco Pierotti. “La tecnologia a Led sarà presente su tutti i 4935 punti di pubblica illuminazione; in pratica, interverremo su tutti i pali di tutte le strade cittadine”. Lo scopo, ha proseguito “è l’eliminazione delle lampade a mercurio, sodio e fluorescenti ancora presenti nel nostro territorio, impianti che sfruttano una tecnologia ormai obsoleta e dal forte impatto ambientale, che saranno sostituiti con corpi illuminanti a Led, lampade smart in grado di ottimizzare i consumi energetici e ridurre l’inquinamento luminoso, garantendo al tempo stesso una migliore qualità dell’illuminazione e dunque una maggiore sicurezza stradale”.

  • E’ importante continuare verso l’efficientamento energetico

Nel farsi portavoce della visione condivisa dall’ente, insistendo nella direzione di una piena consapevolezza della cultura ambientale, l’assessore Braconi ha rimarcato “è importante continuare l’azione di efficientamento energetico e di riduzione delle emissioni di Co2”.

L’esigenza di contenere il fabbisogno di energia in ogni settore applicativo – ha concluso – è stato sempre uno dei principali obiettivi di questa amministrazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*