Musiche, giochi, danze e gastronomia nel segno di Annibale

 
Chiama o scrivi in redazione


Festival birre artigianali, We love beer, a Tuoro
TUORO

Musiche, giochi, danze e gastronomia nel segno di Annibale. A Tuoro, sabato 15 agosto, di scena gli eventi e le rievocazioni del Ferragosto Toreggiano Dalle 16.30 animazioni e giochi: tiro dell’arco, il tiro del pilum e molto altro. Dalle 19, nel centro storico di Tuoro sul Trasimeno, sarà possibile degustare pietanze tradizionali toreggiane e prelibatezze romane e cartaginesi. Nell’accampamento cartaginese sarà possibile degustare alcuni prodotti provenienti da Lamta, come il thè del deserto e la bsissa, o fumare il narghilè, il tutto allietato dagli spettacoli delle danzatrici del ventre

Annibale

Un viaggio nel tempo attraverso sfilate, rievocazioni, giochi e degustazioni. Torna a Tuoro uno degli appuntamenti più interessanti dell’estate del Trasimeno: sabato 15 agosto di scena, nel centro storico del piccolo borgo lacustre, il Ferragosto Toreggiano. Promosso dalla Pro loco di Tuoro, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la giornata sarà anche l’occasione per celebrare il 30° anniversario del gemellaggio (1985-2015) tra Tuoro e la cittadina tunisina Lamta, l’antico porto “Leptis Minor”, dove sbarcò Annibale al rientro dalla sua campagna militare in Italia. I due paesi, che condividono un forte legame storico nel segno di Annibale, simbolicamente dimostrano come due culture apparentemente diverse possano essere tanto vicine e unite da uno spirito di fratellanza che continua da molti anni, anche in momenti difficili come quelli che stanno caratterizzando lo scenario del Mediterraneo.

Dopo 2232 anni dalla disfatta romana inflitta dal generale Cartaginese Annibale Barca a Tuoro sul Trasimeno, l’esercito romano sta preparando la rivincita, ma questa volta non con le armi ma con forchette e coltelli! Dalle 19, nel centro storico di Tuoro sul Trasimeno, sarà possibile degustare pietanze tradizionali toreggiane e prelibatezze romane e cartaginesi, come lo stinco romano e il cous cous cartaginese. La giornata, a partire dalle 16.30, sarà allietata da spettacoli e rievocazioni, e sarà possibile rivivere le sensazioni del tempo nei due accampamenti, romano e cartaginese: l’accampamento romano sarà curato dalla Legio I Taurus, che presenterà una serie di attività come il tiro dell’arco, il tiro del pilum e molto altro.

[junkie-tabs] [junkie-tab title=”DA RICORDARE”] Nell’accampamento cartaginese sarà possibile degustare alcuni prodotti provenienti da Lamta, come il thè del deserto e la bsissa, o fumare il narghilè, il tutto allietato dagli spettacoli delle danzatrici del ventre e di altri artisti. Un viaggio indietro nel tempo attraverso i suoni, gli odori e i sapori per rivivere usi e costumi della civiltà romana e cartaginese durante il periodo delle guerre puniche. Programma completo e informazioni: www.prolocotuorosultrasimeno.it – 075 825220ntent [/junkie-tab] [/junkie-tabs]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*