Lega Trasimeno, no alla riduzione di orari e giorni di apertura delle Poste

Lega Trasimeno, no alla riduzione di orari e giorni di apertura delle Poste

Lega Trasimeno, no alla riduzione di orari e giorni di apertura delle Poste

Non ridurre gli orari e i giorni di apertura degli sportelli delle Poste. A chiederlo è il vice commissario Lega e Capogruppo della Civica di Piegaro Augusto Peltristo che lancia un nuovo appello alla Direzione Generale di Poste per evitare in via preventiva che si vengano a creare nella zona del Trasimeno gli stessi disagi di marzo durante il primo lock down.

“In occasione della prima ondata Covid – spiega il consigliere Augusto Peltristo – le Poste hanno chiuso molto sportelli ed hanno ridotto i giorni di apertura, creando disservizi, disagi e assembramenti. Dopo i miei appelli, nel Comune di Piegaro abbiamo contribuito a far riaprire gli sportelli tre giorni a settimana e facciamo questo appello in via preventiva per evitare che si creino di nuovo gli stessi problemi.

Chiedo quindi alla Direzione Generale di Poste di non ridurre più gli orari ed i giorni di apertura degli sportelli della zona del Trasimeno per mantenere il servizio, evitare gli assembramenti e i disagi che sono avvenuti nella prima emergenza”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*