Tuoro, collegamenti con Isola Maggiore, siglato l’accordo con Umbria Mobilità e provincia

Trovato un punto di incontro sulla spinosa questione del trasporto pubblico locale che mette in collegamento Tuoro con l’Isola Maggiore, frequentatissima nel periodo intercorrente tra la primavera e l’autunno, a rischio di isolamento nei mesi invernali.

L’esigenza di razionalizzazione dei servizi ha portato ad una rivisitazione del trasporto pubblico locale purtroppo, nel caso di Isola, calato in un contesto di pochi residenti, alcuni dei quali in età avanzata.

Il servizio proposto in prima battuta per il periodo invernale e che andrà a terminare il 7 marzo prevedeva 4 corse giornaliere. L’Amministrazione comunale, seguito accurato confronto con i residenti, ritiene invece indispensabili almeno cinque corse giornaliere. Ieri è stato raggiunto un accordo a metà strada anche se l’Amministrazione continua a considerare le cinque corse come un servizio minimo da garantire.

L’Amministrazione ha voluto fortemente l’allungamento della fascia oraria della prima e dell’ultima tratta per garantire una migliore e articolata fruizione del servizio.

Costruttivo il tavolo di confronto aperto dove è stata trovato il punto di incontro tra Regione, Provincia e Umbria Mobilità ciascuno per quanto di competenza per coniugare razionalizzazione e mantenimento di servizi essenziali.

Estrema soddisfazione per il mantenimento inalterato del servizio estivo vero e proprio volano per il turismo dell’intero comprensorio. L’auspicio è che le trattative per la prossima stagione invernale possano godere ancora di tale collaborazione per garantire la tranquilla permanenza degli abitanti e, sognando ad occhi aperti, anche di incentivarne l’aumento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*