Darsena Live Music GattuZan in concerto

CASTIGLIONE DEL LAGO – La musica umbra torna protagonista della programmazione della Darsena Live Music: dopo il concerto dei perugini Fast Animals and Slow Kids di sabato scorso, accolti dal bagno di folla a cui sono ormai abituati, il 16 maggio alle 23.30 sarà la volta dei GattuZan, folignati esordienti ma che già promettono grandi risultati.

Con questo nuovo appuntamento a ingresso gratuito, il locale si prepara a dare il bentornato a una band che ha avuto occasione di calcarne il palco per il festival Umbria Noise on the Lake, tenutosi il 19-20-21 settembre 2014, e per la finale regionale di Arezzo Wave Live Band 2015, svoltasi lo scorso 10 aprile; i GattuZan sono usciti vincitori dalla serata conclusiva del contest e saranno, perciò, la band destinata a rappresentare l’Umbria sul palco del festival più longevo d’Italia.

Anche quest’anno, l’inclusione nel cartellone di Arezzo Wave sarà un’occasione imperdibile per i nostri “portavoce”, che avranno la possibilità di condividere il palco con artisti di fama nazionale e internazionale e di farsi notare con la loro performance dalla giuria di esperti della Fondazione Arezzo Wave. Ma le opportunità offerte dallo storico festival non finiscono qui: tramite la vittoria, i GattuZan sono stati anche selezionati per suonare in Francia all’Europavox Festival di Clermont-Ferrand; grazie alla partnership tra Arezzo Wave e lo show francese, infatti, il gruppo è stato scelto fra più di 2000 candidature, 400 gruppi e 100 concerti e un totale di 20 gruppi vincitori del contest e potrà così esibirsi il 24 maggio, a fianco di artisti del calibro dei Placebo.

Il progetto GattuZan nasce a Foligno nell’estate 2011 da un’idea di Andrea Tocci (voce) e Federico Elia Marchetti (chitarra, voce); il duo compone e registra in qualità homemade una notevole quantità di canzoni e, nell’estate dell’anno successivo, decide di ampliare la formazione arruolando Alessio del Rosso (basso, voce), Lorenzo Possanzini (Synth, voce) e Rinor Marku (batteria). Grazie anche alla facilità di composizione, all’affiatamento tra i membri e alla quantità di pezzi infine prodotti, in un solo anno di attività la band riesce a scrivere e arrangiare “DolceVita!” un poderoso doppio album d’esordio, costituito da circa novanta pezzi.

Registrato nel febbraio 2014 all’Igloo Audio Factory da Andrea “Sollo” Sologni dei Gazebo Penguins, grazie all’originale pastiche di ritmi esotici, melodie accattivanti e sfoghi lo-fi punk, il disco attira subito l’attenzione del pubblico umbro e non solo; nell’estate 2014 Filippo Ciccioli sostituisce Federico Elia Marchetti alla chitarra e, a gennaio dell’anno successivo, viene pubblicato il primo singolo “Let’s go buy Graves”, che anticipa l’uscita del doppio album “DolceVita!”, pubblicato per Astio Collettivo. La band non rinuncia a portare avanti l’intensa attività dal vivo che, partendo da numerosi live in Umbria, dopo l’uscita dell’album si è estesa anche al di là dei confini regionali, forte di un impatto nelle performance sempre travolgente.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*